24 September 2022
Animali Attualità Cultura Curiosità Estero Posti nel mondo

Cina, la lunga marcia degli elefanti dello Yunnan

Avatar photo
  • Giugno 8, 2021
  • 2 min read
  • 31 Views
Cina, la lunga marcia degli elefanti dello Yunnan

Il branco di elefanti asiatici selvaggi in viaggio da oltre un anno attraverso lo Yunnan si è fermato per una sosta alla periferia di Kunming, capitale della provincia. Dei 15 elefanti, un maschio si è allontanato dal branco e si trova attualmente a circa 4 km a nord-est del gruppo. Le condizioni meteo e la pioggia battente stanno complicando gli sforzi per monitorare il branco. Le autorità locali hanno nutrito gli elefanti con 2 tonnellate di cibo e hanno evacuato i residenti della zona.

Gli animali sono stremati e le autorità hanno impiegato la polizia e ogni mezzo per indirizzare il branco: hanno evacuato le strade per facilitarne il passaggio, mosso posti di blocco e hanno dato loro del cibo per evitare che entrino nei centri abitati. “Siamo qui per bloccare gli elefanti. La polizia stradale ci dirà cosa fare, ci hanno convocato perchè siamo una flotta di camion, la polizia ci ha chiesto di venire e io resterò finchè ci sarà bisogno di me” dice un camionista. Le autorità hanno diramato avvisi di sicurezza dicendo alle persone di non avvicinarsi.

Gli elefanti asiatici sono sotto la protezione statale, sono infatti una specie a rischio estinzione. Cosa abbia spinto i pachidermi erranti dello Yunnan a mettersi in marcia rimane un mistero.

Da attrazione locale a celebrità internazionali, il branco di elefanti in viaggio da oltre un anno sta catturando l’attenzione dei principali media internazionali e su Twitter e YouTube non si contano le clip che li vedono protagonisti. Gli elefanti dello Yunnan hanno fatto tendenza per giorni sul social network cinese Weibo con le foto del gruppo che dorme attirando 25.000 post e 200 milioni di visualizzazioni.

Il branco è stato ripreso di notte dalle telecamere di sicurezza mentre trotterellava lungo le strade, filmato costantemente dall’alto da droni e seguito da chi cerca di minimizzare i danni e mantenere sia i pachidermi sia le persone fuori pericolo. Durante il loro pellegrinaggio hanno fatto irruzione in alcune fattorie per il cibo e l’acqua, sono entrati in una concessionaria d’auto e si sono persino presentati in una casa di riposo, sono entrati in alcune stanze e hanno costretto un anziano a nascondersi sotto il letto. Fino a questo momento nessuno, animali o persone, è rimasto ferito .

image_pdfScarica PDFimage_printStampa
Avatar photo
About Author

Erienzo Lancini

Buongiorno, sono Erienzo Lancini. Scrivo per Mysterius.it da quando è nato. Spesso contatto gente per fare video.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments