24 September 2022
Curiosità Estero Persone Ritrovamenti Storie

Trovata capsula del tempo nascosta in un mulino per più di cento anni

Avatar photo
  • Settembre 28, 2021
  • 1 min read
  • 26 Views
Trovata capsula del tempo nascosta in un mulino per più di cento anni

I restauratori, che stanno lavorando allo storico edificio Roslyn Grist di Roslyn, a New York, hanno scoperto una capsula del tempo nascosta da oltre 100 anni, secondo quanto riportato dai media locali. All’interno di una bottiglia di vetro, trovata sul pavimento di cemento dell’edificio, sono state ritrovate due lettere scritte nel 1917 e quattro monete, di cui due del periodo della Guerra di Secessione Americana, 1861-1865.

La bottiglia conteneva anche due lettere, una scritta in inglese e una in italiano. La lettera in inglese è stata scritta da Stephen Speedling, proprietario di una vicina falegnameria, e spiegava che l’edificio sarebbe stato ricostruito per Harold Godwin, nipote del poeta William Cullen Bryant. La lettera in italiano è stata invece scritta da Romolo Capparrelli, che nella lettera si presenta come la persona che ha riprogettato il tetto della struttura.

“Trovare un tale pezzo di storia è davvero un tesoro“, ha detto ai giornalisti Jennifer Lister, della Roslyn Landmark Society. Lister ha detto che il gruppo sta ora valutando la possibilità di inserire una propria capsula del tempo nell’edificio prima che il progetto di restauro sia completato.

image_pdfScarica PDFimage_printStampa
Avatar photo
About Author

Erienzo Lancini

Buongiorno, sono Erienzo Lancini. Scrivo per Mysterius.it da quando è nato. Spesso contatto gente per fare video.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments