24 September 2022
Anniversari Curiosità Posti nel mondo

Un cuore verde per la terra

Avatar photo
  • Giugno 5, 2021
  • 2 min read
  • 26 Views
Un cuore verde per la terra

Rigeneriamo i nostri pensieri sull’economia e sull’ecologia. Con la giornata mondiale dell’ambiente di oggi prende il via la decade delle Nazioni Unite per il ripristino degli ecosistemi. Ci stiamo forse rendendo conto che fino a questo momento ci siamo comportati come se avessimo le mani bucate? Per 50 anni l’umanità ha abusato delle risorse del pianeta spendendo molto più di quanto dispone nel proprio salvadanaio ecologico.

Solo in Italia per soddisfare i nostri stili di vita è come se utilizzassimo annualmente l’equivalente di 2.7 Terre. Questo cosa significa? Che non diamo alla nostra terra il tempo fisiologico di rigenerarsi e la sfruttiamo trascurando il debito ecologico che accumuliamo. Ora più che mai le conoscenze di cui disponiamo e i progressi tecnologici ci permettono di comprendere la natura e di ascoltare i suoi segnali ma manca ancora qualcosa.

Un antico proverbio arabo recita: ”puoi condurre un cammello alla fonte ma non puoi costringerlo a bere”. In assenza di volontà, scaturita dalla comprensione del bisogno di un cambiamento, anche il più avanzato degli strumenti o dei programmi sarà destinato a fallire. Dobbiamo accogliere questa verità e farne la Stella Polare che orienta le nostre azioni. Solo così porteremo a compimento la transizione ecologica del nostro sistema sociale ed economico.

Un’altra giornatra legata a questa avviene ogni 22 aprile ed è la giornata della terra.
L’Istituzione della Giornata mondiale della Terra si deve a John McConnell, un attivista per la pace che si era interessato anche all’ecologia: credeva che gli esseri umani abbiano l’obbligo di occuparsi della terra e condividere le risorse in maniera equa. Nell’ottobre del 1969, durante la Conferenza dell’UNESCO a San Francisco, McConnell propose una giornata per celebrare la vita e la bellezza della Terra e per promuovere la pace. Per lui la celebrazione della vita sulla Terra significava anche mettere in guardia tutti gli uomini sulla necessità di preservare e rinnovare gli equilibri ecologici minacciati, dai quali dipende tutta la vita sul pianeta.

La proclamazione della Giornata della Terra si inseriva in un contesto storico dove si era appena presa coscienza dei rischi dello sviluppo industriale legato al petrolio: nel 1969 a Santa Barbara, California, una fuoriuscita di greggio aveva ucciso decine di migliaia di uccelli, delfini e leoni marini. L’opinione pubblica ne fu scossa e gli attivisti iniziarono a ritenere necessaria una regolamentazione ambientale per prevenire questi disastri.

image_pdfScarica PDFimage_printStampa
Avatar photo
About Author

Erienzo Lancini

Buongiorno, sono Erienzo Lancini. Scrivo per Mysterius.it da quando è nato. Spesso contatto gente per fare video.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments