24 September 2022
Curiosità

Perché l’ordine delle lettere sulla tastiera non è quello alfabetico?

Avatar photo
  • Maggio 18, 2021
  • 1 min read
  • 29 Views
Perché l’ordine delle lettere sulla tastiera non è quello alfabetico?

La risposta non è: è stato fatto a caso, ma un’altra ben studiata. Nel 1872 l’inventore della macchina da scrivere cambiò l’ordine perché, con quello alfabetico, le stanghette dei pulsanti si incrociavano se si scriveva velocemente. Però aveva anche un contro: non si riusciva a scrivere velocemente, quindi nel 1930, con la nascita di quelle elettriche, August Dvorak decise di raggruppare quelle più usate al centro così non si usavano le dita più deboli e si scriveva più velocemente.

Purtroppo l’ordine delle lettere, lettere accentate e carattri speciali non è uguale per tutti i paesi. Per esempio l’ordine italiano, inglese e americano è chiamato “qwerty” dalle prime 6 lettere in alto a sinistra, quella tedesca è chiamata “qwertz”, diversamente da quella italiana la “z” e la “y” sono invertite e le lettere accentate non sono “à”, “è”, “ì”, “ò”, “ù” ma “ä”, “ö”, “ü”. Quella francese è totalmente diversa infatti le prime lettere sono “azerty”.

image_pdfScarica PDFimage_printStampa
Avatar photo
About Author

Riccardo Falconi

Ciao, sono Riccardo Falconi e sono il creatore di Mysterius.it. Scrivo articoli e creo video tratti dagli articoli. I misteri, fatti storici e racconti mi incuriosiscono.Gestisco le pagine Instagram, YouTube e Facebook del sito.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments