1

La più grande pepita d’oro mai trovata

La più grande pepita d’oro mai trovata( chiamata Walcome Stranger) fu scoperta il 5 febbraio 1869 a Moliagul, Victoria, Australia. Il suo peso totale era di 3.523,5 once troy (109,59 kg), e il peso netto (solo oro) era 2,315,5 once troy (72,02 kg, 192 libbre 11,5 once). La scoperta fu fatta dai cercatori John Deason e Richard Oates sul pendio vicino a Bulldog Gully. La pepita poggiava solo 3 cm sotto terra tra le radici di un albero.

Fotografia di Anatoli Lvov da wikipedia.org condivisa con licenza CC BY-SA 3.0

Non c’era una bilancia abbastanza grande per poter controllare il peso sul posto, quindi la pepita fu tagliata in tre parti più piccole, pesata e venduta alla London Chartered Bank of Australia per 9381 sterline. Al prezzo attuale dell’oro, il valore del pepita sarebbe di circa 3 milioni di dollari, e nel 2012, al prezzo di punta dell’oro, anche 4,3 milioni di dollari. La pepita fu presto fusa in lingotti e trasportati a Melbourne, poi in Inghilterra a bordo della nave a vapore Reigate.